Settimane delle castagne della Valle Isarco - Gourmet Südtirol

Eisacktaler Kastanienwochen Settimane delle castagne della Valle Isarco Gourmet Südtirol

Settimane delle castagne della Valle Isarco

dal 15 ottobre al 6 novembre 2016

 

Delizie culinarie a base di castagne: 15 ottobre fino 6 novembre 2016

In autunno i castagni con le loro ampie chiome trasformano la valle in un paradiso dorato per gli escursionisti. Queste piante secolari sono una benedizione non soltanto dal punto di vista paesaggistico: cuoche e cuochi creativi creano prelibati antipasti, piatti principali e dolci utilizzando questi frutti deliziosi ricchi di preziose sostanze nutrienti.

 

Quest’anno la stagione delle castagne culminerà nelle “Settimane delle castagne della Valle Isarco” in programma dal 15 ottobre al 6 novembre 2016. Per la quindicesima volta l’Unione Albergatori e Pubblici Esercenti (HGV) della Valle Isarco organizza l’iniziativa dedicata a questo frutto autunnale. In questo periodo sedici esercizi tra Varna e Barbiano vizieranno i propri ospiti con un’ampia gamma di prelibatezze a base di castagne.

 

“Ogni anno i ristoratori della zona mettono in luce la versatilità di questo prezioso frutto e numerosi buongustai, provenienti da località più o meno remote, non perdono l’occasione di assaggiare le numerose varianti culinarie a base di castagne”, dichiara soddisfatto Helmut Tauber, presidente degli

albergatori della Valle Isarco nonché del comitato organizzatore delle “Settimane delle castagne della Valle Isarco”, in vista dell’edizione 2015 dell’iniziativa.

 

 

Inaugurazione delle “Settimane delle castagne della Valle Isarco” 

La festa d’inaugurazione delle “Settimane delle castagne della Valle Isarco” si svolgerà giovedì, 13 ottobre 2016, alle ore 11 sulla Piazza Parrocchiale a Chiusa. I ristoratori aderenti alla settimana culinaria proporranno dei deliziosi assaggini a base di castagne. I visitatori avranno anche quest’anno il piacere di degustare la torta di castagne originale della Valle Isarco, che è stata creata l’anno scorso appositamente per la manifestazione dal panificio/pasticceria “Gasser” di Luson.

 

Ricco programma di contorno 

Oltre ai piaceri culinari tutti gli appassionati di natura e cultura avranno modo di apprezzare l’ampio programma di iniziative di contorno. Durante le settimane gastronomiche le organizzazioni turistiche locali propongono escursioni guidate, concerti, mercatini, feste autunnali e molte altre iniziative

Settimane delle castagne della Valle Isarco

interessanti per le quali vale ulteriormente la pena fare una gita in Valle Isarco.

La castagna è inoltre protagonista del “Sentiero delle castagne” , un percorso idilliaco che da Novacella porta a Bolzano passando per Bressanone, Velturno, Chiusa, Villandro, Barbiano e il Renon.

 

 

Escursioni culinarie all’insegna delle castagne della Valle Isarco 

Quest’anno verranno organizzate per la prima volta escursioni culinarie nel favoloso paesaggio della Valle Isarco. Su percorsi diversi amanti di passeggiate autunnali, del piacere e buongustai avranno l’occasione di fermarsi nei ristoranti aderenti all’iniziativa per farsi viziare da vari piatti squisiti a base di castagne della Valle Isarco. In offerta ci sono menu a 3 e menu a 4 portate. Le escursioni culinarie accompagnate si terranno nelle seguenti date: 21, 22, 28 e 29 ottobre e 4 novembre 2016. Sarà anche possibile scegliere un percorso individuale lungo i sentieri della Valle Isarco.

 

Ulteriori informazioni

 

Kommentar schreiben

Kommentare: 0
Follow on Bloglovin

Bere Bar    Cafe    Pub    Club    Bistro Südtirol    Alto Adige    Ristoranti    Keller cantine    Hütten    Skifahren    Malghe in Südtirol    Alto Adige    Delikatessen Spezialitäten aus Südtirol    Urlaub in Südtirol    Vacanze in Alto Adige gastronomische dall`Alto Adige    Sehenswürdigkeiten in Südtirol    Must see´s in Alto Adige    Rezepte aus Südtirol    Ricette dall`Alto Adige Gourmet Südtirol    Wein aus Süditrol     Essen in Südtirol      Trinken in Südtirol    Gourmet Hotels in Südtirol     Wandern    Golf in Südtirol